Piazza del Plebiscito,Teatro san Carlo,Palazzo Reale.

Luogo simbolo di Napoli,deve il suo nome al plebiscito popolare con cui Napoli ratifico'l'annessione al Regno di Savoia nel 1860.Oggi palcoscenico su cui si tengono importanti manifestazioni e eventi.Napoli e stata una capitale del sud, la città e piena di arte, monumenti, musei, parchi, chiese.Per una gita di un giorno chiama 3667480093.

Spaccanapoli

Questa arteria ha origini antichissime e infatti uno dei tre decumani in cui i Romani, basandosi sulla costruzione greca, organizzarono la città'.Spaccanapoli si attraversa la millenaria storia della città.Spaccanapoli non e una cartolina turistica ,e' Napoli.

Castel dell'Ovo 

Passeggiando sul Lungomare Caracciolo, ci sarà ad accogliervi Castel dell; Ovo, costruito su un; isolotto , e uno dei castelli più antichi di Napoli prende il nome dalla leggenda che vuole che Virgilio abbia posto nei suoi sotterranei un uovo la cui rottura poteva causare una serie di sciagure per la città

Museo di Capodimonte 

Il musei si estende su tre piani e contiene opere di prestigio internazionale, al primo piano e esposto la collezione Farnese che Carlo Borbone ricevette dalla madre.con opere di Tiziano, Botticelli, e Raffaello al secondo piano, una raccolta di opere che vanno dal 200 al 700.terzo piano artisti attivi nell; 800 e nell'eta moderna con opere di Jodice e Burri.  

Cappella Sansevero e Cristo Velato di Napoli.

Il Cristo velato e una delle opere più affascinanti e misteriose che si possono vedere a Napoli, si racconta che il velo di marmo sul corpo del Cristo , sia in realtà un velo in  tessuto, trasformato in roccia grazie ad uno speciale liquido inventato dal sinistro Principe di San  Severo, illustre alchimista.

Museo Archeologico di Napoli

Il museo Archeologico oltre a contenere i ritrovamenti degli scavi di Pompei, ospita reperti dell'eta greco-romana, le antichità egizie ed etrusche della collezione Borgia e le monete antiche della collezione Santangelo.Da non perdere il gabinetto segreto che raccogli sculture antiche dedicate al tema dell'erotismo.

Napoli sotterranea

Poco distante da piazza S. Gaetano c'e' l'ingresso di NAPOLI SOTTERANEA il percorso più famoso ma non unico di Napoli,una visita guidata nelle viscere della città per scoprire le influenze greche, quelle romane, e sopratutto, per rivivere i giorni tragici della seconda guerra mondiale, quando circa 40.000 napoletani si rifugiarono sottoterra per sfuggire ai bombardamenti alleati e alla rappresaglia tedesca.

Tempio di Serapide

Vi consigliamo dopo Napoli, di visitare i Campi Fleglei , si tratta di un territorio dal paesaggio molto particolare perché plasmato dall'attività vulcanica.

Duomo casa di S. Gennaro

Dopo una buona pizza e possibile visitare il Duomo la casa di s. Gennaro il santo protettore dei napoletani, l'ideale sarebbe assistere al miracolo di s. Gennaro la liquefazione del sangue del SANTO custodito all; interno di una ampolla.Un punto artistico-storico culturale da vedere.

Pizzerie storiche

Nei paraggi di via Tribunali c'e' ovviamente tanto da vedere, tuttavia fermarsi a mangiare una pizza e OBBLIGATORIO  ne segnalo 4 la storica pizzeria da MICHELE, a forcella, Trianon di fronte alla pizzeria da Michele, da Gino SORBILLO, in via Tribunali, infine sempre in via tribunali c'e' la pizzeria di MATTEO. buon appetito.